Italia

Negli ultimi mesi il gruppo di chi collabora e sostiene Famiglia d'Africa si è particolarmente ampliato, e si sono moltiplicate in Italia le iniziative di solidarietà per raccogliere parte dei fondi necessari alla missione. L'esperienza diretta in Uganda è certamente importante, forse imprescindibile, tuttavia il progetto "Famiglia d'Africa" cresce e va avanti soprattutto attraverso le iniziative dei propri "missionari" in Italia.

ADOZIONI A DISTANZA: le adozioni a distanza costituiscono l'attività fondamentale per la nostra Associazione. Siamo in un periodo di crisi economica e, inutile nasconderlo, le adozioni a distanza di Famiglia d'Africa ne stanno risentendo. Tuttavia si cerca di non penalizzare alcun bambino o ragazzo per il mancato rinnovo dell'adozione: si stringe la cinghia e si aiuta tutti con ciò che è disponibile. Certamente però abbiamo bisogno di nuove adozioni a distanza per poter garantire una gestione serena di tutti i nostri "figli", e nell'intento di venire incontro ai nostri benefattori con la massima flessibilità è stata prevista una periodicità annuale, semestrale, trimestrale e anche mensile per  i versamenti delle quote;  inoltre è possibile l'adozione a distanza anche da parte di gruppi di persone.

A tutti coloro che hanno effettuato un'adozione rinnoviamo l'invito a voler fornire l'indirizzo di posta elettronica in maniera da rendere più veloce e sicuro l'invio di comunicazioni da parte di Famiglia d'Africa.

CALENDARIO “UGANDA 2016”: giunto ormai alla sua SESTA edizione, ogni anno il calendario ha un “tema”: per il 2016 si è voluta documentare l'attività di Famiglia d'Africa a favore dei bambini, da quelli più piccoli dell'asilo fino ai più grandi che ormai sono diventati ragazzi e studiano all'Università di Kampala. La particolarità del calendario consiste  nelle foto, scattate dai volontari di Famiglia d'Africa nei loro viaggi a Kampala e selezionate in base al tema di riferimento. In crescita costante, è divenuto una delle principali risorse per il sostentamento della missione in Uganda.

MATRIMONI e PRIME COMUNIONI: in occasione di matrimoni e Prime Comunioni, per le partecipazioni e le bomboniere è possibile utilizzare prodotti dell'artigianato ugandese realizzati da persone alle quali Famiglia d'Africa fornisce l'opportunità di un lavoro. Questa modalità di gestione delle partecipazioni e delle bomboniere rappresenta ancora un'altra iniziativa per raccogliere fondi a favore di Famiglia d'Africa.

Alcuni dei luoghi di Famiglia d'Africa in Italia:

TORRE DEL GRECO: L'attività fondamentale coordinata dagli amici di Torre del Greco è la raccolta delle donazioni provenienti da tutta Italia e, attraverso containers, la spedizione periodica di attrezzature fondamentali per la missione in Uganda come letti, materassi, scrivanie, comodini, sedie, armadi, tavoli, che negli anni hanno permesso di allestire centinaia di posti letto. Grazie alla generosità dei privati, negli ultimi anni ci sono state importanti donazioni di abiti, medicinali, giocattoli e molto altro ancora. Gli amici napoletani di Famiglia d'Africa organizzano periodicamente tornei di burraco per la raccolta fondi. L'iniziativa, sempre di grande successo, si tiene in una grande sala di un noto albergo partenopeo, gentilmente messa a disposizione dalla proprietaria.

SORA: Grazie soprattutto al generoso impegno della dott.ssa Maria Antonietta Tummarello, più volte presente personalmente in Uganda, sono molto frequenti le donazioni a Famiglia d'Africa di materiale medico dismesso dalle strutture ospedaliere e para-ospedaliere di Sora e più in generale della Provincia di Frosinone.

SAN DONATO VAL DI COMINO: Grazie a un nutrito gruppo di amici, sponsors e attivi collaboratori di Famiglia d'Africa, le iniziative nel piccolo borgo laziale sono molteplici, con entusiastica risposta da parte degli abitanti. La generosità dei privati negli ultimi mesi ha condotto a donazioni di grossi stock di scarpe nuove (soprattutto per bambini), abiti, stoffe e medicinali, che ricordano come le strutture di Famiglia d'Africa in Uganda necessitino davvero di tutto. Altra importante e consolidata iniziativa è sicuramente l'Aperitivo di Beneficenza. #ValdiCominoForAfrica è, ogni volta, il risultato della generosità del proprietario del Caffè Cautilli, che mette a disposizione i propri locali, e della fondamentale partecipazione dei produttori di vino e degli agriturismi e aziende agricole della Valle di Comino, che offrono gratuitamente i loro prodotti. Vino e degustazioni locali, musica e solidarietà costituiscono il concentrato ottimale per serate frizzanti e piene di buoni sentimenti. La quarta edizione è prevista per dicembre 2015.

PERUGIA: Anche nel capoluogo umbro, da qualche tempo, si è formato un buon gruppo di giovani e meno giovani particolarmente sensibili alla missione di Famiglia d'Africa. Padre Felice si reca spesso a Perugia, dove riscontra una grande generosità e predisposizione all'ascolto dei "racconti africani". Le visite guidate di beneficenza, realizzate dallo Storico dell'Arte Moreno Panzolini, stanno diventando un'occasione speciale per raccogliere fondi per la missione e allargare la cerchia degli amici e dei sostenitori di Famiglia d'Africa. La prossima visita guidata di beneficenza è prevista per il marzo 2016.